Rapina in stazione Monza, 2 presi

Avevano aggredito in stazione a Monza lo scorso 6 dicembre un ragazzo di origine nigeriana, per questo due marocchini sono stati arrestati dalla Polizia con l'accusa di rapina aggravata e lesioni aggravate in concorso con altre due persone al momento ignote. In quell'occasione i due, un 27enne residente a Lentate Sul Seveso (Monza) e un 31enne residente a Olgiate Molgora (Monza), hanno aggredito alle spalle il giovane nigeriano per strappargli il telefonino e un braccialetto, aggredendolo a calci, pugni, bottigliate, alla schiena e alla testa, insieme ad altre due persone. L'intera scena è stata però ripresa dalle telecamere di videosorveglianza, che hanno dato il via alle indagini della Polizia. Dopo alcuni mesi di indagini la Squadra Investigativa del Commissariato di Polizia di Monza ha individuati due colpevoli e li ha arrestati.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bene Lario

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...